sabato 26 marzo 2011

tempi per ricorso al TAR su decreto approvazione atti concorso

Chiar.mo Prof. Pagliarini,

mi chiamo xxxxxxxxxxxxxxxx, sono un avvocato, e ho letto alcuni stralci del Suo blog, davvero ben curato e utilissimo.




Una rapida domanda in ordine ad un dubbio - puramente giuridico - che mi cruccia, nella speranza che Lei abbia la gentilezza ed il tempo per aiutarmi.




Il mio quesito: secondo Lei, da quale momento inizia a decorrere il termine di impugnazione giurisdizionale del decreto Rettorale di approvazione della procedura di valutazione comparativa relativa ai concorsi per l'accesso alla nomina a professore ordinario?




Nè la legge 210/98, nè il D.p.r. 117/2000 dicono alcunchè. Nel caso che mi interessa, nemmeno il bando di concorso ed il provvedimento stesso recano indicazioni utili.




Le fasi finali della procedura che mi interessa sono state le seguenti:

- relazione finale della commissione valutatrice

- emanazione del decreto rettorale

- pubblicazione dello stesso sull'Albo di Ateneo

- comunicazione dello stesso mediante nota protocollata al candidato





Nel totale silenzio normativo, io azzarderei pertanto questa interpretazione, sulla scorta dell'art. 41 del nuovo codice del processo amministrativo, e nell'ottica maggiormente garantista del ricorrente:




il termine per il ricorso giurisdizionale avanti al TAR competente decorre - quantomeno - dal momento della piena conoscenza che il candidato abbia avuto del provvedimento finale. Quindi, il ricorrente deve notificare (o quantomeno richiedere la notifica) del ricorso all'Amministrazione ed ai controinteresati entro 60 giorni dalla data della ricezione della comunicazione mediante nota protocollata.




O forse inizia a decorrere addirittura da un momento successivo (eventuale pubblicazione del provvedimento sulla GU)???





Mi dica se condivide tale ragionamento, o se ho preso qualche clamorosa cantonata. Spero che la Sua gentilezza e la Sua esperienza possano aiutarmi!





La ringrazio in anticipo per l'attenzione e mi scuso del disturbo eventualmente recato.

Cordiali Saluti

avv. xxxxxxxxxxxxxxx



-------------------------------------------------------------

caro Avvocato

per prassi consolidata il ricorso al Tar va fatto entro 60 giorni dalla comunicazione protocollata del decreto rettorale di approvazione

degli atti della commissione, perché si impugna la validità di quel decreto. Cordialmente

Alberto Pagliarini

1 commento:

Francesca ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.